Passeggiata nel Giardino Botanico di Porto Caleri: visita e percorsi

Benvenuti al Giardino Botanico di Porto Caleri. Ci troviamo all’interno del Parco Naturale del Delta del Po lato veneto, in un territorio fortunatamente ancora poco antropizzato dove la natura è la protagonista. Questa gita è perfetta per le famiglie che amano stare all’aria aperta e fare un po’ di movimento!

Il Giardino Botanico si trova nella parte meridionale del litorale di Rosolina Mare, interessa una superficie di circa 44 ettari. Un ambiente di grande interesse dal punto di vista naturalistico dove possiamo ancora trovare le ultime spiagge naturali e dune grazie al sottile equilibrio che si crea tra l’erosione della sabbia da parte del mare e l’apporto di nuova sabbia attraverso i fiumi.

Giardino Botanico di Porto Caleri: i percorsi

I percorsi ad anello a disposizione dei visitatori sono tre di cui uno a pagamento. Tutti facilmente percorribili, praticamente in piano. Attenzione però, sconsigliamo la visita con il passeggino perché ci sono molti tratti sabbiosi, si arriva infatti anche in spiaggia. Inoltre, in base alle condizioni atmosferiche dei giorni precedenti, potreste trovare anche tratti molto fangosi.

I percorsi si snodano fra i diversi ambienti che coesistono in questa zona. E’ proprio la grande peculiarità di questo giardino botanico dove è possibile ammirare la macchia, la pineta, le zone umide d’acqua dolce e di acqua salmastra. Anche un occhio inesperto, saprà cogliere il passaggio da un ambiente all’altro. Approffitate anche dei pannelli esplicativi per scoprire qualcosa in più.

Tra terra e mare, le dune di sabbia accompagnano il nostro cammino mentre fiancheggiamo la spiaggia. Fino a trovare un varco per arrivare fino a riva.  Conosciamo bene le spiagge e il litorale veneto, ma qui sembra di essere approdati sulla spiaggia di un’isola deserta. Sicuramente aggiungeremo questo luogo nella nostra raccolta di “spiagge selvagge”.

Sicuramente vi lasceranno senza fiato le bellissime passerelle in legno che ad un certo punto vi permetteranno di “entrare” in mare, offrendovi prospettive davvero uniche. Come potete vedere dai cieli delle diverse foto, abbiamo trovato una giornata con un tempo molto variabile. Anche questa è la bellezza della natura che si presenta in modo così diverso.

Informazioni pratiche

  • Biglietto di ingresso € 3,50, ridotto (6-14 anni) € 2,50, bambini sotto i 6 anni gratuito.
  • In questa occasione abbiamo preferito visitare liberamente il Giardino Botanico. In passato io avevo avuto modo di fare una visita guidata e ve la consiglio.
  • Per tutte le informazioni su orari e attività, vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del Giardino Botanico.
  • C’è un piccolo parcheggio proprio all’ingresso dei percorsi oppure lungo la strada lato destro sono ricavati altri parcheggi. Entrambe le opzioni sono a pagamento (6 euro il giornaliero).
Tagged , , , ,